Grande interesse per l’evento Menocarta di Bologna

Grande interesse per l’evento Menocarta di Bologna

Si è tenuto a Bologna martedì 22 Maggio  – presso la Sala della Traslazione del Convento San Domenico – il convegno “La Fatturazione Elettronica diffusa in Italia e le novità della Legge di Bilancio 2018”, evento organizzato dall’Associazione Nazionale Dottori Commercialisti e l’Accademia dei Dottori Commercialisti di Bologna in collaborazione con la rete Menocarta.

Dopo i saluti di apertura del Dott. Alessandro Bonazzi – Presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bologna – la Dott.ssa Amelia Luca – Presidente dell’Associazione Nazionale Dottori Commercialisti – ha evidenziato la rilevanza del tema in discussione per la Professione e la strategicità della collaborazione con la rete Menocarta, iniziativa spontanea di un gruppo di Colleghi molto qualificati sul tema che può e deve assurgere al ruolo d’iniziativa di Categoria. Per l’A.N.Do.C., infatti, il Dottore Commercialista deve “orientare il cambiamento” e non subirlo passivamente. Con questa premessa, Amelia Luca ha ringraziato il Collega Andrea Cortellazzo – Dottore Commercialista in Padova e Promotore del progetto nazionale “Menocarta” – che anche nel capoluogo emiliano ha brillantemente evidenziato le recenti dinamiche normative e tecnologiche dell’eInvoicing a livello internazionale, anche alla luce dell’obbligatorietà della Fatturazione elettronica PA e, a breve, B2B in Italia.

Nel convegno sono state ripercorse le tappe normative che hanno creato i presupposti della Fatturazione Elettronica in Italia ed è stato definito il modello operativo che si renderà necessario nelle aziende e negli studi professionali. Particolare attenzione è stata poi posta a chiarire il ruolo che può (e deve) assumere il Dottore Commercialista quale certificatore del processo di controllo a monte dell’emissione dei flussi elettronici di fatturazione.

Le foto dell’evento:

    

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *