Riparte la campagna contro l’esercizio abusivo della professione di commercialista

Nel febbraio 2020 l’Accademia dei Dottori Commercialisti della Sardegna aveva promosso insieme ad Andoc una campagna di informazione e sensibilizzazione sui propri canali social e web, volta a combattere l’esercizio abusivo della professione di commercialista. La campagna di comunicazione, che aveva destato un grande interesse da parte della Categoria e dei cittadini, ora riparte ufficialmente.

Da domani, mercoledì 30 settembre, saranno pubblicati sui canali Andoc e Accademia dei commercialisti della Sardegna alcuni post che vogliono informare tutti sui rischi che si corrono nello scegliere un professionista non autorizzato.

Quali sono gli scopi della Campagna anti-abusivismo?

Contrastare l’esercizio abusivo della professione di commercialista da parte di soggetti non iscritti all’Albo;
Riaffermare il valore e le prerogative dei Commercialisti e degli Esperti contabili;

Tutelare i contribuenti e informarli sui rischi che corrono nel consegnare la gestione fiscale delle proprie aziende a elementi che non garantiscono alcun affidamento sotto il profilo delle conoscenze e competenze professionali.

Tutti i commercialisti iscritti all’Albo devono contribuire, ciascuno nel proprio ambito, a contrastare efficacemente il fenomeno. Pertanto, invitiamo  i colleghi ad essere parte attiva nella campagna anti-abusivismo dell’Accademia sui social, condividendo i post.

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *