“Divieto di impugnabilità dell’estratto di ruolo, sottratte le garanzie di difesa dei contribuenti”

“I Sindacati dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili denunciano con fermezza la sottrazione di garanzie di difesa operata nei confronti dei contribuenti mediante l’introduzione del divieto di impugnabilità dell’estratto di ruolo con emendamento approvato dal Senato della Repubblica”. E’ quanto si legge in un comunicato stampa congiunto delle associazioni ADC, AIDC, ANC, ANDOC, FIDDOC, SIC, UNAGRACO, UNGDCEC, UNICO.

“Tale atto si inserisce in un percorso di costante degrado del rapporto tra contribuente ed erario, in aperta antitesi rispetto al dettato dello Statuto dei Diritti del Contribuente ed in aperta contraddizione con le vuote parole spese dalla direzione dell’Agenzia delle Entrate su di un presunto Fisco Amico”.

“Invitiamo tutti i parlamentari – evidenziano i Sindacati – a farsi garanti dei diritti dei cittadini da essi rappresentati, resistendo ad una pubblica amministrazione che si fa accentratrice di un potere legislativo che non le compete”.

“Invitiamo il Presidente della Repubblica, nel suo alto mandato di garante dei diritti costituzionali, a porre particolare attenzione alla portata impeditiva della citata norma, rispetto all’esercizio del diritto di difesa”.

 

 

 

 

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *